Parete Divisoria Prima

La parete divisoria in legno

La struttura della parete Divisoria Prima consiste in un corrente telescopico superiore e uno inferiore con sezione ad U in estruso d’alluminio anodizzato, montanti in alluminio adatti per il montaggio a pressione degli elementi di rivestimento alla struttura (pannelli e vetri intelaiati). Nei punti di contatto tra i montanti e gli elementi di rivestimento è interposta una guarnizione morbida con funzione di isolamento e tenuta. Il livellamento verticale della parete è affidato al battiscopa inferiore. Le partenze a muro sono costituite da profili in estruso di alluminio adatte per il livellamento orizzontale della parete. I moduli ciechi sono realizzati con pannelli in truciolare nobilitato spessore 18 mm nelle finiture standard, bordati con bordo in ABS con spessore 1 mm, in tinta con la finitura dei pannelli. Le parti vetrate sono realizzate con profili in estruso d’alluminio anodizzati argento o verniciati a richiesta nelle tinte RAL, mentre i cristalli, sia singoli che doppi, sono stratificati 3+3 pvb. 0,38 di sicurezza come richiesto dalle normative. Possibilità di inserire, tra i doppi vetri della parete, tendine alla veneziana con lamelle da 15 o 25 mm e comando di solo orientamento. All’interno della parete trovano alloggiamento eventuali cablaggi per piccola impiantistica: linee dati, telefoniche o elettriche. Per aumentare le caratteristiche di isolamento acustico delle pareti Prima è possibile inserire all’interno delle parti cieche materassini in fibra minerale di vari spessori e densità. La parete divisoria PRIMA ha spessore finito di 104 mm, con una modulistica standard definita sia in larghezza (moduli a passo 1000 mm) che in altezza.


Descrizione

La parete divisoria in legno e vetro Prima 

I moduli ciechi sono realizzati con pannelli in truciolare nobilitato spessore 18 mm nelle finiture standard, bordati con bordo in ABS con spessore 1 mm, in tinta con la finitura dei pannelli. Le parti vetrate sono realizzate con profili in estruso d’alluminio anodizzati argento o verniciati a richiesta nelle tinte RAL, mentre i cristalli, sia singoli che doppi, sono stratificati 3+3 pvb. 0,38 di sicurezza come richiesto dalle normative.

Possibilità di inserire, tra i doppi vetri della parete, tendine alla veneziana con lamelle da 15 o 25 mm e comando di solo orientamento. All’interno della parete trovano alloggiamento eventuali cablaggi per piccola impiantistica: linee dati, telefoniche o elettriche. Per aumentare le caratteristiche di isolamento acustico delle pareti Prima è possibile inserire all’interno delle parti cieche materassini in fibra minerale di vari spessori e densità.

La parete divisoria PRIMA ha spessore finito di 104 mm, con una modulistica standard definita sia in larghezza (moduli a passo 1000 mm) che in altezza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ Parete Divisoria Prima
La parete divisoria in legno

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.